blog post image

5 minuti di lettura

Le soluzioni della rete per pubblicare il tuo annuncio di lavoro: come scegliere la giusta job board

Il web è diventato la soluzione al bisogno crescente di personale, ma nello stesso è anche il problema. Moltissime sono le soluzioni che la rete offre alle aziende, per cui bisogna analizzare attentamente i canali a disposizione per evitare di perdere tempo.

Non è facile definire con certezza dove è meglio pubblicare un’offerta di lavoro. Ogni settore commerciale ha le proprie esigenze e le proprie tempistiche ma ciò che accomuna tutti i settori è la necessità che l’annuncio ottenga la massima visibilità ai candidati che rispondono alle loro esigenze.

Dopo aver preparato l’annuncio di lavoro e descritto attentamente le responsabilità del ruolo e il profilo richiesto, il datore di lavoro passa dunque alla fase della distribuzione dell’annuncio di lavoro. Questa fase comincia quando viene pubblicato l’annuncio di lavoro su una job board, dove può essere visualizzata da diversi candidati.

Come scegliere la giusta Job Board per il tuo annuncio di lavoro?

Un canale di recruiting affidabile si basa su tre diversi fattori: il numero di candidature ricevute attinenti al profilo richiesto, il numero di assunzioni e le tempistiche. Le Job board disponibili al momento nel web sono le seguenti:

  • Job board generaliste: in cui pubblicare ogni tipologia di ricerca. Generaliste vuol dire che dentro vi sono annunci di qualsiasi tipo, dall’auto usata, al PC, ai servizi di massaggio, giardinaggio e ripetizioni fino alla vendita di animali domestici. Poco consigliate quindi alle aziende che vogliono tenere un alto livello del brand aziendale pubblicando offerte solo su siti orientati esclusivamente al mondo del lavoro. Hanno comunque il vantaggio di essere semplicissime da utilizzare e gratuite. Vi è la sempre la possibilità della versione Premium per ottenere maggiore visibilità.

  • Job board di nicchia: per specifici ruoli e specifici settori. Funzionano come i siti di job board generaliste ma vengono consultati solo dagli addetti al settore. Questo comporta un notevole risparmio di tempo poiché i potenziali candidati sono alla ricerca di lavoro esclusivamente in questo settore, probabilmente hanno già un livello medio-alto di formazione professionale.

  • Aggregatori di annunci di lavoro (Job search engine): indicizzano e aggregano le offerte di lavoro presenti nelle Job board classiche. Oltre a questa funzione si sono tuttavia evoluti ed è possibile pubblicare offerte (sia gratis che a pagamento) in maniera diretta.

  • Piattaforma online MyJobNow: la prima piattaforma online in Italia che aiuta le aziende dei settori F&B, Commercio al dettaglio e Logistica ad assumere personale. Dall’App o dal sito, le aziende possono mettersi in contatto con i candidati e scoprire opportunità in modo semplice e diretto.

Se pubblico su più canali ho più opportunità?

Spesso si commette l’errore di pubblicare il proprio annuncio su diversi canali pensando in questo modo di ottenere maggiore visibilità. È vero: più piattaforme si usano, più l’annuncio sarà visualizzato. Tuttavia, risulta altrettanto evidente che pubblicare un’offerta di lavoro in diverse Job board richiede che il recruiter prima si registri a tutte le piattaforme e poi inserisca l’annuncio di lavoro in ognuna, secondo modalità che spesso sono molto differenti. Risulta evidente che l’operazione richiederà un investimento di tempo notevole. Una delle sfide principali nell’usare più Job board è la loro gestione simultanea. I profili possono arrivare da sistemi molto diversi: tramite una email con il CV del candidato allegato, tramite un profilo sintetico sempre via email, oppure all’interno di complessi gestionali recruiting inseriti all’interno delle Job board. Ordinare i dati provenienti da tutti questi canali nelle forme più disparate e compararli tra di loro non è semplice.

Oggi in media un annuncio di lavoro riceve circa 200 candidature se pubblicato su più piattaforme; se un’azienda non gestisce il recruiting con un software avanzato, raccogliere e analizzare tutta questa mole di profili può richiedere anche due settimane, per non parlare del grosso rischio di perdere qualche candidatura valida.

Prima di decidere su quale canale pubblicare il proprio annuncio bisognerebbe tenere in considerazione i seguenti fattori:

  • Economico. Pubblicare su più job boards comporta costi più elevati, senza essere sicuri di ottenere i risultati che ci si aspetta. Valuta il tuo budget prima di procedere su più canali.

  • Tempo. Se hai poco tempo a disposizione da dedicare a questa operazione scegli il canale che facilita la pubblicazione del tuo annuncio.

  • Settore. A seconda del settore, avrai esigenze diverse. Se hai un’attività commerciale sicuramente hai poco tempo da investire in questa operazione e cerchi i candidati più idonei possibilmente vicino la tua attività. Una volta ricevute le candidature cercherai il modo più rapido per filtrarle in tempi brevi.

Scopri la piattaforma MyJobNow per il tuo business

Se gestisci un’attività commerciale, MyJobNow è la soluzione ideale per reclutare personale per il tuo business. La piattaforma MyJobNow consente ai datori di lavoro dei settori della ristorazione, del commercio al dettaglio e del turismo di pubblicare un’offerta di lavoro in soli 3 minuti, da cellulare o desktop e trovare il personale adatto in sole 48 ore! Oltre ad essere disponibile su desktop, MyJobNow è disponibile anche con l’app da mobile. Il gestore o il proprietario di un business registra la propria attività e seleziona le sue preferenze in pochi passaggi.

Per risparmiare tempo tutti i campi sono già precompilati e si deve solo inserire il titolo della posizione lavorativa, i requisiti, gli orari e lo stipendio.

Con le seguenti informazioni in pochi minuti MyJobNow pubblica l’annuncio di lavoro per te e lo diffonde esclusivamente a candidati che cercano lavoro nella tua zona.

Non dovrai perdere tempo a leggere tutti i cv e selezionare i più idonei, le candidature arriveranno già selezionate sulla tua app MyJobNow. La comunicazione può avvenire tramite chat con i candidati in pochi minuti senza togliere tempo al tuo business. L’app è gratuita, cosa aspetti a provarla?

Leggi di più: